26 maggio 2017
Aggiornato 22:30
Fuori dall'Ue

Theresa May presenta il manifesto Tories «per la Brexit e oltre»

In vista delle elezioni politiche dell'8 giugno, la premier britannica ha invitato i suoi elettori a rafforzare le sue carte per i negoziati della Brexit

ROMA - Presentando ad Halifax il «manifesto che ci porterà attraverso la Brexit e oltre» in vista delle elezioni politiche dell'8 giugno, la premier britannica Theresa May ha invitato gli elettori a «rafforzare le sue carte» nei negoziati per l'uscita di Londra dall'Ue. «Ogni voto per me e la mia squadra in queste elezioni rafforzerà le carte nei negoziati a venire - ha sottolineato May - ogni voto per me e la mia squadra sarà un voto per proseguire nel lavoro di portare a termine la Brexit e un futuro più sicuro per tutti». Nel corso della presentazione del programma del partito Conservatore, May si è impegnata inoltre a tagliare l'immigrazione. Gli immigrati non europei, ad esempio, dovranno versare dei contributi maggiori per poter usufruire della Sanità pubblica; May spera così di ristabilire il saldo migratorio a meno di 100mila persone l'anno, promessa che i Tories hanno fatto fatica a rispettare negli ultimi anni. Non è un caso infine che la presentazione del programma sia avvenuta ad Halifax, circoscrizione attualmente controllata dai laburisti ma dove la Brexit ha vinto con una netta maggioranza - e che i Tories sperano di strappare ai rivali nel voto di giugno; gli ultimi sondaggi danno i Tories al 49% e il Labour al 34%.