26 maggio 2017
Aggiornato 22:30
Ancora proteste in Venezuela contro Maduro e la crisi

Venezuela, a Caracas camici bianchi in strada: mancano medicine e cibo

Centinaia di dottori e infermieri sono scesi in strada a Caracas, in Venezuela, per protestare contro il presidente Nicolas Maduro

ROMA - Centinaia di dottori e infermieri sono scesi in strada a Caracas, in Venezuela, per protestare, come le altre categorie, contro il presidente Nicolas Maduro e la violenta crisi economica e politica del Paese, ma allo stesso tempo per denunciare la gravissima situazione del settore sanitario. Ospedali senza scorte di medicinali, infrastrutture vecchissime e malfunzionanti, mancanza di cibo per i pazienti ricoverati. I camici bianchi hanno provato a raggiungere in corteo il ministero della Salute ma sono stati fermati da uno schieramento di poliziotti in assetto antisommossa.