26 maggio 2017
Aggiornato 22:30
Dopo le polemiche scoppiate sulla stampa americana

Russiagate, Putin: pronto a fornire la trascrizione dell'incontro Trump-Lavrov

Per mettere a tacere le polemiche scoppiate negli Usa, Vladimir Putin si è detto pronto a fornire le trascrizioni dell'incontro tra Donald Trump e il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov

ROMA - Per mettere a tacere le polemiche scoppiate negli Usa, Vladimir Putin si è detto «pronto a fornire le registrazioni» dell'incontro tra il presidente americano Donald Trump e il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

La risposta di Putin
In conferenza stampa a Sochi con il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, il presidente russo ha risposto così a una domanda sulla vicenda, secondo la quale delle presunte informazioni top secret sarebbero state fornite da Trump durante l'incontro con Lavrov alla Casa Bianca a inizio maggio.

Trascrizione
Un consigliere del Cremlino ha poi precisato che la Russia è pronta a fornire una «trascrizione» e non una registrazione dell'incontro fra Trump e Lavrov, che non esiste. Durante i colloqui tra il presidente Usa e il capo della diplomazia russa, secondo la stampa americana, Trump avrebbe fornito a Lavrov informazioni di intelligence top secret, comunicate agli Usa da Israele con l'avvertenza di non divulgarle.