28 marzo 2017
Aggiornato 21:30
Un drone americano uccide leader di Al Qaedam

Siria, morto genero di Bin Laden in un attacco compiuto da un drone Usa

L'esercito del governo siriano ha lanciato una serie di raid contro la città di Ariha, nel nord ovest, mentre guadagna terreno avanzando nella provincia di Aleppo e nella regione di Palmira

ARIHA - L'esercito del governo siriano ha lanciato una serie di raid contro la città di Ariha, nel nord ovest, mentre guadagna terreno avanzando nella provincia di Aleppo e nella regione di Palmira.

11 vittime, tra cui 3 bambini
Nel raid aereo notturno sono state uccise almeno 11 persone che si trovavano all'interno di due palazzi alti quattro piani completamente distrutti dai bombardamenti. Fra le vittime ci sono anche 3 bambini ma il bilancio non può ancora essere considerato definitivo. "Dobbiamo ancora trovare due famiglie, composta da 8 e 9 persone, Continuiamo le nostre ricerche", racconta Leith Fares, soccorritore della Difesa Civile.

Morto il genero di Bin Laden
Sempre nel Nord-Ovest della Siria in un altro attacco, compiuto da un drone statunitense, è stato ucciso uno dei principali leader di al Qaeda, genero di Osama bin Laden. Abu al-Khayr al-Masri, 59 anni, è stato colpito da un missile lanciato contro la vettura.