28 aprile 2017
Aggiornato 08:00
Trump tranquillizza gli alleati: noi sosterremo sempre l'Europa

Nato, vice di Trump Pence: incrollabile l'impegno degli Usa

Il vicepresidente Usa Mike Pence, in occasione della conferenza di Monaco, ha ribadito ai colleghi europei che l'impegno degli Usa nella Nato è incrollabile

MONACO - L'impegno degli Stati uniti nella Nato è «incrollabile». L'ha detto il vicepresidente americano, Mike Pence parlando alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco di Baviera, in Germania, in un discorso che punta a tranquillizzare gli alleati dopo le dichiarazioni precedenti del presidente, Donald Trump che ne avevano messo in discussione alcuni capisaldi.

Il messaggio di Trump
«Il presidente Trump mi ha chiesto di essere qui oggi per trasmettere il messaggio che gli Stati Uniti sostengono fortemente la Nato - ha detto - e che noi saremo incrollabili nel nostro impegno verso l'Alleanza atlantica».

Gli alleati devono fare di più
Donald Trump, però, si attende che gli alleati europei e Nato facciano di più. Mike Pence ha chiarito, infatti, che l'attesa enunciata da Trump di un «maggior impegno finanziario dei partner» è sempre lì. «La difesa europea reclama il nostro impegno quanto il vostro - ha ribadito - e la promessa di condividere il peso non è stata mantenuta per troppo tempo. Il presidente Trump si attende che i suoi alleati mantengano la loro parola. È venuto il momento di fare di più».

Usa e Europa: quali relazioni?
«Questa è una promessa del presidente Trump - ha infine comunque rassicurato Pence - noi sosterremo l'Europa oggi e sempre, perché noi siamo legatio dalle stesse idee nobili: la libertà, la democrazia, la giustizia e la legge».

Russia
Per quanto riguarda la delicata questioni dei rapporti con la Russia, infine, Pence ha chiarito che Washington intende affrontare la questione cercando un «nuovo terreno comune», ma che intende continuare a chiedere a Mosca di rispettare gli accordi di Minsk che hanno stabilito una tregua in Ucraina orientale.