29 aprile 2017
Aggiornato 17:30
'Se Ceta sarà un successo diventerà un modello'

Trudeau: «Se il Ceta avrà successo diventerà un modello»

Il premier canadese Justin Trudeau ha elogiato l'Unione e i suoi membri nel discorso di fronte al Parlamento europeo a Strasburgo, che lo ha accolto fra gli applausi

STRASBURGO - L'Europa modello per la comunità internazionale che non può che trarre benefici dalla sua forza. Il premier canadese Justin Trudeau ha elogiato l'Unione e i suoi membri nel discorso di fronte al Parlamento europeo a Strasburgo, che lo ha accolto fra gli applausi.

Una sola voce europea è più efficace
«Il Canada sa che una voce europea efficace sulla scena internazionale non solo è preferibile, ma essenziale. Sappiamo che l'Europa è il più grande fornitore di sviluppo e assistenza umanitaria e insieme i vostri Stati membri costituiscono la più grande economia al mondo», ha detto.

Un modello?
Trudeau, che nei giorni scorsi ha visitato Washington dove ha incontrato per la prima volta il nuovo presidente degli Stati Uniti Trump, ha poi parlato del Ceta, l'accordo commerciale fra Europa e Canada approvato 24 ore prima del suo arrivo dal Parlamento europeo. «Se avremo successo, il Ceta diventerà il modello per tutti i futuri ambiziosi accordi commerciali. Se non lo avremo, potrebbe essere uno degli ultimi», ha detto per poi rispondere anche a chi critica l'accordo, temendo vantaggi per le aziende più che per i cittadini.

Il commercio deve avvantaggiare tutti
«Molte persone sono preoccupate che il sistema attuale avvantaggi solo pochi fortunati nella società. Sono preoccupazioni valide. L'ansia che le persone hanno verso l'economia e il commercio, la preoccupazione che i nostri bambini non avranno accesso agli stessi lavori e opportunità che abbiamo avuto, possono essere affrontate solo se ci assicuriamo che il commercio sia inclusivo in modo da avvantaggiare tutti».