29 aprile 2017
Aggiornato 17:30
Catastrofi naturali

Grande incendio in Cile: evacuate centinaia di persone

Le fiamme sono divampate a Sud di Valparaiso, nel comune di Laguna Verde, per poi diffondersi rapidamente in tutta l'area di Playa Ancha, distruggendo 100 delle 500 abitazioni presenti nella zona

ROMA - Un mega incendio si è sviluppato nelle colline di Valparaiso, in Cile: almeno 19 le persone ferite, un centinaio le abitazioni evacuate. Cinquanta ettari di terreno già andati in fumo.

L'incendio è scoppiato a Sud di Valparaiso, nel comune di Laguna Verde, per poi diffondersi rapidamente in tutta l'area di Playa Ancha, distruggendo 100 delle 500 abitazioni presenti nella zona. "Le fiamme arrivavano dall'altro lato della collina - dice questa abitante, Rosa Gallardo Espinoza - ma non immaginavamo che arrivasse fino a qui così rapidamente. Il vento lo ha spinto più velocemente e le fiamme sono divampate in tutta la zona. Sono arrivati subito i pompieri, noi abbiamo lasciato le case. Poi siamo tornati per vedere la situazione: tutto distrutto, abbiamo perso tutto, non resta nulla». Oltre 200 persone sono state evacuate e la società elettrica locale ha tagliato la corrente per precauzione a quasi 48.000 utenti. "C'era un grande fumo...non potevamo fare nulla..non si respirava, gli occhi mi facevano male, siamo dovuti scappare, e ora abbiamo perso tutto", racconta quest'uomo.