4 dicembre 2016
Aggiornato 07:00
'Con un nuovo tubo di scappamento andrà avanti altri 4 anni'

Charlie Hebdo debutta in Germania: Angela Merkel e Volkswagen in prima pagina

Charlie Hebdo debutta in Germania e lo fa, come nel suo stile, con una vignetta irriverente: protagonista, Angela Merkel, ritratta in vesti decisamente inusuali

BERLINO - Angela Merkel in posa da scrofa e il titolo «Volkswagen sostiene Merkel» e sotto un operaio che dice «con un nuovo tubo di scappamento andrà avanti altri 4 anni»: è l'irriverente copertina scelta da Charlie Hebdo, il settimanale satirico francese, per il suo debutto in Germania. Un riferimento alla ricandidatura della cancelliera e contemporaneamente allo scandalo dei test falsati del colosso automobilistico tedesco.

Ritratti irriverenti
Nelle pagine interne Angie viene anche ritratta nuda o su una portantina, alla Fidel Castro, o con un wuerstel in testa. E' proprio in Germania dove ha avuto maggiore successo il cosiddetto «numero dei sopravvissuti», l'esemplare della rivista uscito dopo la strage compiuta nella redazione del settimanale, nel gennaio del 2015 e costata la vita a 12 persone.

Anonimi i redattori
Per ragioni di sicurezza rimangono per ora anonimi o sotto pseudonimo sia i redattori che l'esatta composizione della redazione (in parte in Francia, in parte in Germania), così come il distributore e lo stampatore della rivista. Il primo numero tedesco ha una tiratura di 200mila copie ed è in vendita a 4 euro. I contenuti sono in parte tradotti dalla versione francese, in parte specifici per la versione pubblicata in Germania.