28 marzo 2017
Aggiornato 21:30
FMI torna a rassicurare

Lagarde: aiuteremo la Cina nella sua trasizione economica

La Cina sta fronteggiando la sfida di un mutamento del suo modello economico e la direttrice del Fondo monetario internazionale ha assicurato che l'istituzione cercherà di aiutarlo

PECHINO (askanews) - La Cina sta fronteggiando la sfida di un mutamento del suo modello economico e la direttrice del Fondo monetario internazionale ha assicurato che l'istituzione cercherà di aiutarlo. «Stiamo ovviamente parlando con le autorità cinesi, sulla transizione della loro economia verso il mercato, sull'internazionalizzazione dalla loro valuta e sulle varie componenti che dovrebbero accompagnare questo processo», ha affermato Christine Lagarde a margine di una visita a Jakarta, secondo quanto riporta Dow Jones.

Rassicurazioni
La Lagarde ha rilanciato messaggi rassicuranti sulla tenuta della crescita cinese, nonostante le turbolenze dei mercati e i segnali di indebolimento delle ultime settimane. E in generale le economie dell'Asia si stanno comportando «piuttosto bene» nella fase di volatilità. Ieri tuttavia aveva dovuto riconoscere che le previsioni di crescita globale già riviste al ribasso appena due mesi fa dall'istituzione, al più 3,3 per cento per quest'anno, si riveleranno probabilmente eccessive.