30 aprile 2017
Aggiornato 01:00
Terrorismo

Pervez Musharraf scampa ad un attentato

L'ex presidente del Pakistan incriminato per alto tradimento, è sfuggito a un tentativo di omicidio, compiuto con una bomba azionata poco prima del passaggio del suo convoglio

ISLAMABAD - Pervez Musharraf è sfuggito ad un attentato. L'ex presidente del Pakistan, incriminato per alto tradimento, si è salavato per miracolo dall'esplosione di una bomba azionata poco prima del passaggio del suo convoglio. Lo ha annunciato la polizia del Paese.

4 KG DI ESPLOSIVO - L'ordigno era stato collocato lungo il tragitto dall'ospedale dove l'ex dittatore militare è ricoverato da gennaio alla sua abitazione, alla periferia di Islamabad. «Un congegno con quattro chili di esplosivo piazzato all'interno di una tubatura, sotto un ponte, è esploso una ventina di minuti prima del previsto passaggio dell'ex presidente», ha raccontato il funzionario di polizia Liaqat Niazi. Nessuno è rimasto ferito nell'esplosione.